Costituzione, finalità e ordinamento delle sezioni (Statuto Nazionale art. 24)
      1. Le Sezioni sono costituite per volontà di un gruppo di soci che intendono promuovere il coordinato conseguimento delle finalità istituzionali in una determinata zona di attività, impiegando le risorse a disposizione, con iniziative di interesse locale e generale, in ottemperanza degli impegni assunti con la loro adesione al Club Alpino Italiano. La costituzione di una Sezione è deliberata dal Comitato Direttivo Regionale competente di cui al Titolo VII e approvata dal CC.
      2. Le sezioni sono dotate di proprio ordinamento che ne assicura una conforme autonomia organizzativa, funzionale e patrimoniale. L’ordinamento prevede quali organi della sezione almeno i seguenti:
      a) l’assemblea dei soci;
      b) il consiglio direttivo;
      c) il presidente della sezione;
      d) il collegio dei revisori dei conti.
      3. Le deliberazioni degli organi sezionali sono vincolanti nei confronti dei soci della sezione.
      4. Dalla data di adozione del presente statuto, nel territorio di un comune può essere costituita una sola sezione. Nel territorio dei maggiori comuni nel quale sono già presenti una o più sezioni, una sottosezione può essere costituita in sezione. In questo caso la costituzione della sezione è deliberata dal CDC e approvata dal CC con le modalità e i limit previsti dal regolamento generale.