La Sezione di Varese ricorda Mario Bisaccia

pubblicato in: Notizie | 0

mario-bisaccia-alpinista-490097A Varese, a Villa Recalcati sabato 24 ottobre si terrà, a partire dalle 8:30 del mattino la riunione annuale dei Direttori delle Scuole Lombarde di Alpinismo, Scialpinismo, Arrampicata Libera e Sciescursionismo.
Ospitata dalla Scuola di Alpinismo e Scialpinismo “Renzo e Remo Minazzi” e della Sezione CAI di Varese la riunione si aprirà con un sentito ricordo di Mario Bisaccia.

Mario Bisaccia, nato a Varese, è stato un alpinista di primo piano a livello nazionale negli anni ’50 e 60’, ha fondato la Scuola di Alpinismo Remo e Renzo Minazzi del CAI di Varese ed ha presieduto a livello nazionale la Commissione Materiali e Tecniche del CAI contribuendo a sviluppare e validare a livello internazionale metodologie e tecniche di sicurezza applicate negli sport alpinistici e nelle manovre di soccorso. Nel 1974 è stato nominato rappresentante UIAA (Unione Internazionale Associazioni Alpinistiche) per l’Italia.
I benefici delle sue intuizioni, perfezionate in una stagione tanto fertile quanto probabilmente irripetibile, sono presenti ancora oggi nelle attività e nelle tecniche alpinistiche e di sicurezza.

Con il suo operato Mario Bisaccia ha onorato non solo l’appartenenza al CAI ed alla comunità alpinistica varesina e nazionale, ma anche contribuito a portare il nome della sua città in ambiti internazionali.

“ la vita di chi è scomparso può talvolta continuare nel sodalizio degli amici che portano incorporata in loro l’impronta di un’esperienza, talvolta anche solo incidentale, magari anche fugacissima, di un contatto con l’amico la cui esistenza si è fermata in un altro tempo” (Luigi Zanzi: in un articolo su Bisaccia per l’Annuario del CAI Varese).

L’incontro avrà avvio alle 8.30 e la parte pubblica, nel corso della quale sarà ricordata la sua opera, durerà circa un’ora .